Il Curriculum dell'Associazione Basilico

Nel 2003 l’Associazione Basilico ha fondato la Scuola Emilia Hazelip in collaborazione con l'Associazione Kanbìo e si è impegnata a diffondere e insegnare l’agricoltura sinergica in tutta italia.


Indice: a - b - c - d

 

Corsi per autoproduzione e autosostentamento

- Marzo 2003: 1° corso di agricoltura sinergica presso l'Azienda Agricola Santo Stefano

- Settembre 2003: corso di agricoltura sinergica nel Borgo di Ontignano (Fiesole), sede dell'associazione "La Fierucola"

- Marzo 2004: Corso di agricoltura sinergica presso l'eco-villaggio “Ispira” di Pignano (Volterra)

- Aprile 2004: Corso di Agricoltura Sinergica presso "Il giardino biologico" di Cascina (Pisa).
Costruzione di un orto sinergico a Torre di Mezzana, per la famiglia De Biase.
Corso di Agricoltura Sinergica presso un'azienda Agricola di Rivalba, Torino

- Marzo-maggio 2005: corsi di agricoltura sinergica in collaborazione con l’associazione Kanbìo, presso la Comunità di Bagnaia (SI), presso la Comunità Hodos di Fauglia, presso aziende agricole di Neirone (Liguria), Cessole (Piemonte), Viterbo

- Aprile-maggio 2006: corsi di agricoltura sinergica in collaborazione con l’associazione Kanbìo, presso l’Ecovillaggio di Pignano (PI), presso l'azienda agrituristica bio Erba Madre di Tregnago (Verona) e presso l'azienda agricola "La fonte" di mezzomonte di Folgaria (TN)

- 25 Marzo- 3 aprile 2007: creazione di un orto sinergico presso il B&B "La Tartaruga" di Carloforte (CA)

- Primavera e Autunno 2008: nell’ambito del Progetto “Vasenicola” (sezione dell’associazione Basilico presente al sud) creazione di 5 orti sinergici nel Comune di San Giovanni a Piro e uno a Pozzuoli

- 10-14 settembre 2008: corso di agricoltura sinergica presso l’associazione “RAYS” a Gerfalco (Grosseto)

- marzo 2010: corso di agricoltura sinergica presso l’associazione “Terra Semplice” a Meretto (Vaiano)

- maggio 2010: corso di agricoltura sinergica presso l’associazione “RAYS” a Gerfalco (Grosseto)


INTERVENTI NEL SOCIALE

- Dicembre 2003-febbraio 2004: attività di volontariato in Perù, a Urubamba presso un centro di accoglienza per bambini con famiglie problematiche e nel villaggio di Salkawasi (Valle Sagrada) dove viene creato un grande orto sinergico per la comunità locale.
L’orto di Salkawasi sarà chiamato dagli abitanti del villaggio “el parayso que se come”: hanno raccontato che da decenni non vedevano tanta biodiversità in un campo, abituati a coltivare tantissime varietà, ma solo di mais e patate.

- Marzo-giugno 2004: progetto "Orto sinergico" con i detenuti della Casa Circondariale Mario Gozzini (Solliccianino) di Firenze che comprende formazione e tutoraggio per la progettazione e la coltivazione di un orto, nel carcere a custodia attenuata, che durerà fino a fine giugno

“…Non voglio
fare profonde riflessioni,
anche perché lo
spazio a disposizione è
poco, però penso che se
siamo stati in grado di seminare vita e raccogliere i primi
frutti gustosi, fra il cemento armato e le grate di ferro, sono
sicuro che fuori, nel mondo reale, si possa fare molto
di più, partendo anche da piccoli gesti”
(dallo scritto di uno dei partecipanti al corso)

- Dal 9 al 13 aprile 2008: a Cles (Trento) corso di formazione professionale sul tema “l’arte di coltivare lasciando fare alla terra: l’orticultura sinergica”. Il corso è stato organizzato dalle ACLI TERRA di Trento, nell’ambito del Piano di sviluppo rurale della Provincia Autonoma di Trento - Misura 3 (Formazione) e in collaborazione con l’Istituto Agrario di San Michele all’Adige

- Febbraio-giugno 2006-giugno 2008: percorso di facilitazione al Metodo del Consenso con il gruppo di educatrici dell'associazione "La Casa dei Bimbi" di Firenze.

-Agosto 2008 - maggio 2010: incontri di progettazione del recupero del Borgo di Mezzana di proprietà del Comune di Cantagallo, in collaborazione con Accademia italiana di Permacultura

- Primavera 2008: Corso di agricoltura sinergica nel manicomio di Aversa (NA)

- Aprile 2009: Corso di agricoltura sinergica presso la Comunità di recupero per disabili mentali a        (PG)

- Ottobre 2009-novembre 2010: partecipazione all’organizzazione della Rete Valbisenzio in Transizione con progettazione di azioni di Transizione

- da dicembre 2010: partecipazione all’organizzazione e messa in onda di trasmissioni radiofoniche per Radio Insieme di Vernio ogni giovedì sera, per la diffusione dei temi della Transizine

- novembre 2010-marzo 2011: corso di progettazione e agricoltura sinergica per un progetto di "Orto Condiviso" nell'ambito del movimento "Valbisenzio in Transizione"


CONVEGNI E INCONTRI:

-      Ottobre 2003-giugno 2004: partecipazione al progetto del Comune e della Provincia di Firenze, della Regione Toscana e degli “Amici della Terra” per la compostazione dei rifiuti organici prodotti in ambiente urbano

-      Novembre 2003, novembre 2004, novembre 2005, novembre 2006, novembre 2007: partecipazione alla manifestazione "Antichi borghi, antichi sapori" promossa dal Comune di Cantagallo

-      2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009: partecipazione alla rassegna "Terra Futura", promossa dalla Regione Toscana, in collaborazione con la rete R.I.V.E.

-      Ottobre 2004: conferenza organizzata dall'associazione "Borgo solidale" presso la biblioteca comunale di Borgo a Buggiano: "Agricoltura sinergica: l'arte di coltivare lasciando fare alla terra”

-      Marzo-maggio 2005: conferenze presso Legambiente Versilia e associazione Domus Amigas a Iglesias (Sardegna)

-      Maggio 2005: partecipazione al seminario di formazione di 18 ore, organizzato dalla RIVE sul tema "Facilitazione nei gruppi e metodo del consenso"

-      25 settembre 2005: Convegno “Ecovillaggio, l'impronta ecologica di chi cammina in punta di piedi”

-      23 settembre 2006: Convegno “Cambiamo il mondo, cominciamo dai nostri piedi: impronta ecologica, uno strumento per agire”, in collaborazione con Venti di Terra Onlus

-      dal 24 agosto al 2 settembre: partecipazione all’incontro “Per chi vuole seminare nel deserto”, presso il Centro di Agricoltura Naturale di Edessa (Grecia)

-      dal 5 al 12 agosto 2007: collaborazione al campo del Movimento Italiano della Riconciliazione: “Casa dolce casa. Abitare gli spazi, abitare le relazioni”

-   maggio 2008: partecipazione al seminario di formazione di 18 ore, organizzato dalla RIVE sul tema "La Comunicazione non violenta", condotto da Eduardo Montoya

-      19 e 20 settembre 2008: partecipazione al corso di formazione “Il Bilancio Sociale”, organizzato dal CESVOT Centro Servizi per il Volontariato della regione Toscana e percorso tutorato fino al giugno 2009

-      20 e 21 settembre 2008: partecipazione al Convegno “Val di B...enessere, percorsi bionaturali nella valle del Bisenzio”, organizzato e promosso dall’ associazione “Sesto Cielo”

-      26 e 27 settembre 2008: Gubbio (Perugia) presso “Libera Università di Alcatraz”, partecipazione al Convegno sul Movimento delle “Transition Towns” e fondazione del movimento italiano

-      18 ottobre 2008: conferenza “Qualità abitativa, qualità di relazioni sociali: il caso di Corricelli” a cura del comune di Capannori, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura, sezione di Lucca

-      25 e 26 ottobre 2008: a Gambettola (FC) Partecipazione al Convegno “Rifiuto, riduco e riciclo per vivere meglio. Strategie alternative e buone pratiche di gestione dei rifiuti” con una relazione sul compostaggio dei rifiuti organici umani

-      5-8 dicembre 2009: Consenso Empatico 1, Incontro di auto-formazione sulla comunicazione non violenta e il metodo del consenso, per i volontari dell'Associazione Basilico, Torre di Mezzana, Cantagallo (PO)

-    12 dicembre 2009: covegno organizzato in collaborazione con la rete Valbisenzio in Transizione "Ma cos’è una città in transizione?" condotto da Cristiano Bottone, Circolo Arci Schignano, Vaiano (PO)

-     9 e 10 gennaio 2010: Transition Training, condotto da Cristiano Bottone: Come attraversare la “transizione interiore” e dare il via a iniziative di transizione nella propria realtà, organizzato in collaborazione con la rete Valbisenzio in Transizione, Centro Visite Schignano,Vaiano (PO)

-     giugno 2010: Consenso Empatico 2
, Incontro di auto-formazione sulla comunicazione non violenta e il metodo del consenso, per i volontari dell'Associazione Basilico, Ecovillaggio Corricelli, Cantagallo (PO)

-    2-6 gennaio 2011: Consenso Empatico 3, Incontro di auto-formazione sulla comunicazione non violenta e il metodo del consenso, per i volontari dell'Associazione Basilico, Brumano (BG)

-    25-27 giugno 2010: Biodanza in natura, condotto da Anja Maluck,, Ecovillaggio Corricelli, Cantagallo (PO)

-    dall'1 all'8 agosto 2010, Bottega di Comunicazione Empatica, Un campo organizzato in collaborazione da: MIR Movimento non Violento, Associazione Basilico, Ecovillaggio Corricelli, coordinato da Federica Cassera ed Elena Rocca  e condotto da Eduardo Montoya

-    dal 19 al 22 agosto 2010: Non solo occhi: l'osservazione al buio. Risvegliare e sviluppare i sensi "oscurati" dalla vista, condotto da Enzo Lanati e Andrea Pesaresi

-    ottobre 2010-giugno 2011: partecipazione al corso Dall'idea al progetto, percorso formativo per volontari organizzato da CESVOT

-    maggio 2011: partecipazione al Bando "Formazione" del CESVOT, con un progetto dal titolo: "Verso un abitare ecologico e solidale: una via possibile"

-    2-3 luglio 2011: Biodanza in natura, condotto da Anja Maluck,  Ecovillaggio Corricelli, Cantagallo (PO)

-    dal 18 al 21 agosto 2010, Con tatto tocchiamoci, il massaggio come strumento di comunicazione e la distillazione degli olii essenziali, condotto da Alessandra Fischetti e Roberto Bellucci, Ecovillaggio Corricelli, Cantagallo (PO)

-    dal 18 al 21 agosto 2010, Asilo nel bosco, un'esperienza di educazione a contatto con lla natura per bambini in età di scuola materna, condotto da Stefania Ciracì

-     8 ottobre 2010: partecipazione al Laboratorio di Ascolto Attivo, condotto da Resy Giannelli, nell'ambito del percorso per "Volontari, rompiamo il silenzio...mettiamoci in gioco!" organizzato e promosso da CESVOT Prato







COLLABORAZIONI CON RIVISTE E CASE EDITRICI

Dall’aprile 2003 inizia la collaborazione con il mensile AAM Terranuova per la rubrica "Agricoltura Naturale".

Dalla primavera 2007 collaborazione con il trimestrale “Il Consapevole” con l’intervista “l’impronta leggera del Basilico” e una serie di contributi sulla Permacultura e con il periodico "L'Ecologist italiano” per il volume monografico n° 7 “Agricoltura è disegnare il cielo”.

Sempre per l’editrice AAM Terranuova viene curata la traduzione del volume “Costruire con le balle di paglia” di Barbara Jones, mentre per la LEF viene curato il libro di Masanobu Fukuoka “La rivoluzione dell’uomo, di Dio e della natura” (in via di pubblicazione).

Contributi appaiono anche nel libro di Valerio Pignatta “l’insostenibile pesantezza dell’avere”.