L'Ecovillaggio di Corricelli: il sogno dell'autosufficienza

Un'intervista per Controradio di Sabrina Sganga e Camilla Lattanzi.

E' stata registrata a Corricelli il 15 maggio 2011 e trasmessa pochi giorni dopo da Controradio nell'ambito del programma "Questioni di stile" sulle buone pratiche del vivere quotidiano.

vai alla pagina podcast per ascoltare l'intervista

 
Visitare Corricelli

INGRANDISCI IMMAGINE

Sono possibili due itinerari: la via del fiume e la via del bosco

Leggi tutto...
 
Eventi a Corricelli


Via del Campo 00-5. Active learning in Permacultura
dal 1° agosto al 30 settembre 2015

Un percorso di 220 ore pratiche e teoriche rivolto a chi si sta avvicinando alla progettazione permaculturale e a chi ha deciso di intraprendere il percorso di Apprendimento Attivo

VISUALIZZA IL PROGRAMMA COMPLETO













Corso di Progettazione in Permacultura

Corso certificato di 72 ore

dal 19 agosto al 1° settembre 2015

Docenti:
Luciano Furcas, esperto di Permacultura urbana  e agricoltura naturale
Fabio Pinzi
, agronomo, co-fondatore dell' Accademia Italiana di Permacultura con grande esperienza nella zootecnia naturale
Enzo Lanati, esperto nell'approccio con il bosco e nell'ingegneria naturalistica, ha esperienza di vita in comunità e coltiva l'ecologia delle relazioni
Stefano Mattei, tecnico agrario, esperto in costruzioni naturali

VISUALIZZA IL PROGRAMMA COMPLETO



Dalla visione al progetto, dal sogno alla realtà
22 e 23  Giugno 2013
condotto da Marie Noelle Urech

Counselor e scrittice, Direttrice del Centro Terapie Mente Corpo Viriditas (www.viriditas.it), co-fondatrice della Rete Humana Medicina (www.humanamedicina.eu), da anni si dedica alla guarigione, agli stati modificati di coscienza, a pratiche di visualizzazione, di meditazione e al risveglio delle infinite risorse dell’Essere umano.

Senza una visione, un popolo muore(Proverbio)

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni” (Paolo Coelho)

Nasce oggi l’esigenza di sviluppare un nuovo modello di vita che consenta la soddisfazione dei bisogni umani,  in armonia con le risorse della Natura. Si tratta di sviluppare un nuovo modo di abitare il nostro Pianeta, una nuova cultura dell’Essere che tenga conto delle profonde connessioni esistenti tra ogni dimensione fisica della Vita,  umana, animale, vegetale e minerale, con quella spirituale.
Molte persone esprimono il desiderio di tornare a vivere lontano dalle città e di recuperare il dialogo con la Natura. Tuttavia molte di queste iniziative, promosse dai bisogni di qualche individuo, di piccoli gruppi o nuclei familiari, stentano a decollare o rimangono progetti isolati. Non hanno ancora la forza sufficiente per creare una nuova Cultura.  Spesso manca al progetto una fase iniziale, indispensabile: la VISIONE.
La visione non è una semplice idea, un ideale o un bisogno. E’ la matrice energetica di ogni progetto innovativo che porterà significativi cambiamenti sul piano collettivo. E’ una creazione virtuale nel mondo quantistico, che va alimentata dall’energia psichica delle nostre emozioni e desideri, dalla sostanza mentale delle nostre idee. E’ un’ anteprima del futuro.
Abbiamo spesso delle visioni, ma tendiamo ad accantonarle, spaventati dalla loro ambizione o da aspetti pratici che sembrano insormontabili, dai nostri pregiudizi, dalla paura di essere giudicati folli.
E’ come fare un sogno che però si lascia alla dimensione del sogno quando ci svegliamo.
La VISIONE attiva è un attingere a campi informativi di cui non abbiamo coscienza nella realtà di veglia. E’ lo stimolo a usare la propria CREATIVITA’ e il GENIO.  La Visione diventa molto potente quando viene alimentata da tante persone focalizzate su di essa, come tanti raggi che convergono al centro di un cerchio. La VISIONE UNISCE le energie, le mette in “fase”. Una energia COERENTE diventa potente oltremodo e può fare accadere gli eventi nella realtà atomica. La VISIONE prepara e rende efficace la fase della Progettazione: gli aspetti strutturali e pratici della fattibilità. il come, dove, quando, e sprattutto il perché, la fase dell'esplicitazione.

L’incontro  è rivolto a tutti gli interessati, e particolarmente raccomandato a chi ha frequentato un PDC di 72 ore. Dopo "Non solo occhi: l'osservazione al buio. Risvegliare e sviluppare i sensi "oscurati" dalla vista" del 2010 e "Permaculture Design Simulation" del 2012, questo evento formativo si inserisce nel ciclo Experential Learning in Permaculture, proposto dall'Ecovillaggio Corricelli.



Massaggio e Biodanza in Natura

Da venerdì 31 agosto a domenica 2 settembre 2012

condotto da Alessandra Fischetti e Anja Maluck

Con Alessandra conosceremo il massaggio come rispettoso strumento di comunicazione con noi stessi e con gli altri, attraverso l'uso prezioso e delicato delle nostre mani. Ammorbidiamo le durezze e gli atteggiamenti corporei che custodiscono l'energia di emozioni presenti e trascorse.

Anja ci introdurrà alla pratica della Biodanza in Natura per facilitare l'ascolto profondo di noi stessi e degli altri attraverso la percezione della natura con tutti i nostri sensi. Assaporando il vento e il sole sulla nostra pelle, il profumo e il calore della corteccia, la delicatezza delle foglie, e la solidità della Terra sotto i nostri piedi, permettiamo a cuore, corpo e mente di aprirsi alla dimensione sacra della natura di cui siamo parte.

"Pelle che non tocca non sa"

Danilo Dolci

La bellezza della natura circostante, oltre alla semplicità ed essenzialità del piccolo insediamento di Corricelli (non c'è la corrente elettrica), sono parte integrante di questa esperienza, durante la quale passeremo con fluidità dal massaggio alla danza, dal cucinare e mangiare insieme al lavaggio dei piatti, dalla veglia intorno al fuoco al saluto dell'alba, per celebrare la vita con la gioia che nasce dai gesti semplici.


Weekend di condivisione sul metodo di miglioramento visivo olistico Bates

18 e 19 agosto 2012, all'Ecovillaggio Corricelli

Il metodo Bates è un metodo olistico elaborato dal Dott. William Horatio Bates nel 1919, nel libro autoprodotto The Cure of Imperfect Sight by Treatment Without Glasses, che si prefigge di curare difetti visivi considerati insolubili (miopia, ipermetropia, presbiopia, astigmatismo) per mezzo di  tecniche ed esercizi finalizzati al rafforzamento muscolare e della consapevolezza visiva.

Il metodo di Bates ritiene inutile, o addirittura dannoso, l'uso di occhiali o interventi chirurgici per la soluzione dei problemi visivi

Il weekend si prefigge di presentare, sperimentare e condividere esperienze relative al metodo dell'oculista Americano.

Attraverso esperienze pratiche e relazioni interattive trascorreremo 2 giorni nel tunnel dell'arte del vedere e dell'osservare.


Permaculture Design Simulation
11-15 agosto 2012, Rcovillaggio Corricelli, Cantagallo (PO)

Da una riflessione sulla figura del Progettista in Permacultura e da una sfrenata necessità di esperienza pratica, Ecovillaggio Corricelli presenta il suo primo di PDS (PERMACULTURE DESIGN SIMULATION).

Per chi ha svolto il PDC (corso di 72 ore), 5 giorni dedicati esclusivamente al processo progettuale pratico in Permacultura.

Rilievi, colloquio comittenza, analsi, progetto, presentazione, Feedback.

Un vero e proprio ciclo progettuale in versione SLIM per accrescere le proprie capacità, incontrare aspiranti permacultori e condividere saperi ed esperienze.

Introduzione alla Permacultura
15-17 giugno; 13-15 luglio 2012
, Ecovillaggio Corricelli

Dal bisogno di creare ambienti umani stabili e sostenibili in tutti i contesti, dall'urbano al rurale, dal deserto alla foresta, nel piccolo e nel grande, nasce la Permacultura (clicca qui). Un metodo di progettazione che coinvolge sia la mente razionale e l'attività pratica, che la sfera etica e spirituale.

Il gruppo dell' Ecovillaggio Corricelli (clicca qui) propone tre giorni di esperienze e ragionamenti rivolti a chi vuol prendere contatto con la Permacultura e scoprirne lo spirito.

Lavatrice a pedali, funziona senza energia elettrica perché è collegata a una cyclette

 

"Per cambiare il mondo bisogna essere almeno in tre e avere una buona storia da raccontare" Bill Mollison

 

Giornata aperta a Corricelli

Domenica 18 settembre 2011 dalle 10, presso l'Ecovillaggio Corricelli Giornata Aperta.
Saremo felici di incontrarci con le persone interessate a conoscere il nostro progetto e il nostro gruppo.

Leggi tutto...
 
Contesto e storia del progetto

L'Ecovillaggio Corricelli è un laboratorio di sperimentazione sociale, e permaculturale, dove si impara a convivere fra esseri umani e con tutti gli altri esseri del bosco, si apprendono tecniche di agricoltura naturale e di artigianato, si vive “in punta di piedi” alleggerendo l’impronta ecologica nel massimo risparmio di energia, si fa della solidarietà una pratica di vita quotidiana.


L'Ecovillaggio fa parte della rete RIVE (rete italiana vilaggi ecologici).
Il gruppo degli abitanti si è insediato grazie...

Leggi tutto...
 
Il gruppo, la visione, gli accordi di base


Il gruppo

Come in natura, anche in un gruppo umano, diversità è ricchezza. Nel nostro gruppo non c'è un leader, ma ognuno di volta in volta è responsabile e guida gli aspetti del lavoro che gli riescono meglio, o le situazioni in cui è più preparato. Ognuno ha sviluppato le sue capacità e la sua ricerca in campi specifici, ma non c'è specializzazione: ci piace lavorare insieme, fare tutti i lavori e scambiarci i ruoli quando è possibile.

Leggi tutto...
 
« Inizio  Prec.   1   2   Succ.   Fine   »

Pagina 1 di 2