Agricoltura Sinergica

L’ARTE DI COLTIVARE

LASCIANDO FARE ALLA TERRA


 

L’AGRICOLTURA SINERGICA è un metodo di coltivazione elaborato dall’agricoltrice spagnola Emilia Hazelip. Si basa sul principio, ampiamente dimostrato dai più aggiornati studi microbiologici, che, mentre la terra fa crescere le piante, le piante creano suolo fertile attraverso i propri «essudati radicali», i residui organici che lasciano e la loro attività chimica, insieme a microrganismi, batteri, funghi e lombrichi.
I prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore resistenza agli agenti che portano malattie. Attraverso questo modo di coltivare viene restituito alla terra, in termini energetici, più di quanto si prende, promuovendo i meccanismi di autofertilità del suolo e facendo dell’agricoltura un’attività umana sostenibile.

Corsi condotti da Antonio de Falco

dal 24 al 28 aprile 2013
San Giovanni Teatino (CH) – presso BeB La Casa Zen – Associazione Snodo
animatore: Antonio De Falco  –  Referente Marco 333-7914003  –  snodo.net@gmail.com

dal 3 al 5 maggio 2013
Corso di secondo livello
Viterbo – presso La Strada dell’Orto
animatore: Antonio De Falco  –  Referente Emanuela 328 5650266 – lastradadellorto@gmail.com

dall’8 al 12 maggio 2013
VITORCHIANO (VT) -presso l’Azienda Agricola Poggio della Bandita
animatore: Antonio De Falco  –  Referente Carla Venturoli 340 9482160 – poggiodellabandita@gmail.com

dal 14 al 19 maggio  2013
organizzato dall’Associiazione Acqueterre a nordovest
Castiglione Torinese (TO). Per informazioni e PRENOTAZIONI Tel. 333 1209814, info@acqueterreanordovest.it