Con tatto tocchiamoci

dal 18 al 21 agosto 2010

a Corricelli, Ecovillaggio Basilico

condotto da Alessandra Fischetti e Roberto Bellucci

Conosciamo il massaggio come rispettoso strumento di comunicazione con noi stessi e con gli altri, attraverso l’uso prezioso e delicato delle nostre mani.

Ammorbidiamo le durezze e gli atteggiamenti corporei che custodiscono l’energia di emozioni presenti e trascorse.

Impariamoci

Pelle che non tocca non sa

Danilo Dolci

 

L’incontro si articolerà in 4 giornate, durante le quali è prevista una piacevole immersione nell’esperienza corporea ed alchemica, guidata da Alessandra, che ci suggerirà alcuni modi per portare le nostre mani ad ascoltare e a lavorare e da Roberto che ci condurrà nella magia  della raccolta e trasformazione delle piante di Corricelli in un olio essenziale fluido e profumato, che noi stessi potremo utilizzare per massaggiarci.

PROGRAMMA

– giovedì mattina:

1) presentazione del gruppo e del programma che si intende seguire durante i giorni che trascorreremo insieme

2) primi esercizi di esplorazione e contatto con l’ambiente che ci ospita

3) primo approccio con il massaggio che useremo per conoscere nel particolare alcune parti del nostro corpo e per sollevare le stesse da piccole tensioni

4) preparazione del pranzo nella Basilica di Corricelli, condivisione del pranzo, riordino dell’ambiente; alcuni momenti per riposare o da trascorrere in piena libertà.

– giovedì pomeriggio:

1) escursione nella meravigliosa terra di Corricelli, alla scoperta degli aromi e delle consistenze di alberi e piante, di cui ci saranno svelati i nomi e le proprietà terapeutiche e/o culinarie

2) in serata momento di riunione, di racconti, di chiacchiere e perchè no, di silenzi 3) preparazione e condivisione della cena

Una dolce buona notte a tutti sotto lo stesso cielo!

– venerdì mattina:

un buon risveglio a tutti!
Una sana ed abbondante colazione per affrontare una nuova giornata insieme.

1) dialogo con i piedi

2) preparazione dell’olio essenziale attraverso la distillazione

3) preparazione e condivisione del pranzo; riordino ed alcuni momenti liberi di riposo o altro.

– venerdì pomeriggio:

1) prosecuzione della preparazione dell’olio essenziale

2) preparazione della cena e condivisione della stessa 3) confronti e dibattito aperto su quanto abbiamo imparato ed osservato

Un sereno riposo a tutti!

– sabato mattina:

1) finalmente possiamo assaporare, attraverso le nostre mani, la consistenza dell’olio, che con tanta dedizione abbiamo ricavato insieme a Roberto dalle piante raccolte durante l’escursione

2) le mani! Mani che si incontrano… mani che donano e che ricevono… mani che dicono

3) un momento di armonia e di riscoperta del nostro essere e sentire attraverso la biodanza, nella quale Anja ci condurrà con la leggerezza di cui è naturalmente dotata

4) preparazione e condivisione del pranzo; riordino della Basilica e qualche momento per fare in piena libertà ciò che desideriamo

– sabato pomeriggio:

1) la nostra schiena!
Un racconto da ascoltare attraverso le nostre mani; attenzione e sollievo per la colonna portante e custode di tante esperienze (per la struttura che rappresenta, per il midollo spinale che contiene e protegge, per i tessuti muscolari e viscerali che sostiene)

2) rilassati, sognanti ed un po’ più liberi, ci avvieremo alla preparazione dell’ultima serata insieme a Corricelli

3) dopocena potremmo spontaneamente scambiarci pensieri e sensazioni, prima di un meritato e sereno riposo.

– domenica mattina:

un buon risveglio insieme alla natura che ci circonda e dopo una appetitosa colazione, giochiamo e dipingiamo con il corpo esprimendo fantastiche composizioni, che delineeranno figure e disegni tutti da scoprire ed interpretare, anche attraverso l’utilizzo di colori naturali che noi stessi prepareremo

Al termine ci raccoglieremo in un magico cerchio per cocludere questo incontro e congedarci dal massaggio, dall’essenza delle piante e da Corricelli.

Un buon rientro a tutti e se siete stati bene… un arrivederci alla prossima volta!

IL LUOGO
Corricelli nel Comune di Cantagallo (provincia di Prato) è sede di un progetto di Ecovillaggio curato dall’Associazione Basilico. E’ un luogo montano (450 m.) a circa 10 km. di distanza sia da Vernio in provincia di Prato, che da Barberino nel Mugello (FI). Gli ultimi km. sono di strada sterrata e in genere parcheggiamo le macchine un po’ prima e facciamo un pezzo a piedi di1km. circa, (tranne una macchina “navetta” per cibo e bagagli). Il terreno di Corricelli è totalmente immerso nella natura, in gran parte coperto da bosco con pendenze piuttosto ripide. Le salite sono facilitate da comodi gradini, ma sandali da camminata sono comunque molto utili. Ci sono diversi orti coltivati secondo i principi dell’agricoltura naturale, piazzole per le tende e una grande cucina da campo. Per dormire è necessario portare una tenda. Per lavarsi ci sono docce con acqua riscaldata dal sole per chi arriva prima  e un ruscello per i più avventurosi. Tutti i nostri ospiti gradiscono la comodità rustica del compost-toilet. L’acqua arriva direttamente da una sorgente; non c’è invece la corrente elettrica. Questo ci permetterà di passare delle serate intorno al fuoco o a lume di candela (però è importante ricordare di portarsi una torcia!). Per i cellulari possono essere utili i caricabatteria delle macchine.

DA PORTARE
Tenda e sacco a pelo/coperte, materassino, asciugamano, telo o stuoia per il massaggio torcia. Protezione contro il sole (cappellini, creme…), costume (meglio vecchio visto che useremo degli oli), un maglione in più per gli imprevisti, impermeabile, buoni sandali. Un’amaca può essere molto piacevole. Mettiamo a disposizione detergenti per il corpo e i capelli al 100% vegetali e dentifricio ecologico.

Chi è interessato può scrivere  zappamari@gmail.com o  telefonare a Marilia 3334360261,  per prenotare e avere ulteriori informazioni.
per conoscere l’itinerario