Settimane Aperte a Corricelli 2011

Per conoscere l’Ecovillaggio Corricelli e  condividere con noi  un’esperienza di vita quotidiana, e di lavoro in gruppo, collaborando al nostro progetto e al suo sviluppo.

I lavori previsti:
costriuremo un recinto per ampliare il pollaio
faremo manutenzione di gradini e di sentieri
risistemeremo il pavimento della doccia e il compost toilet
lavoreremo con gli asini Noemi e Baldovino (nella terza settimana)
intonacheremo con argilla le pareti di una capanna di paglia
gestiremo la cucina, l’orto e le faccende domestiche
faremo lavori imprevisti…

…ma avremo ovviamente anche momenti per belle passeggiate, incontri e scoperte

L’approccio utilizzato nella gestione del nostro ecovillaggio è quello della Permacultura, il che rende l’esperienza particolarmente interessante per chi  ha frequentato un corso  di  Permacultura o si interessa a questo argomento; inoltre ci impegnamo nella cura del gruppo e delle relazioni,  favorendo momenti di incontro e di scambio in cerchio

LE DATE
dal 18 al 26 giugno
dal   9 al 17 luglio
dal 17 al 24 luglio
dall’11 al 17 agosto
con arrivo e partenza nel primo pomeriggio

IL LUOGO
Corricelli nel Comune di Cantagallo (porvincia di Prato) è sede di un progetto di Ecovillaggio curato dall’Associazione Basilico. E’ un luogo montano (450 m.) a circa 10 km. di distanza sia da Vernio in provincia di Prato, che da Barberino nel Mugello (FI). Gli ultimi km. sono di strada sterrata e in genere parcheggiamo le macchine un po’ prima e facciamo un pezzo a piedi di1km. circa, (tranne una macchina “navetta” per cibo e bagagli). Il terreno di Corricelli è totalmente immerso nella natura, in gran parte coperto da bosco con pendenze piuttosto ripide. Le salite sono facilitate da comodi gradini, ma sandali da camminata sono comunque molto utili. Ci sono diversi orti coltivati secondo i principi dell’agricoltura naturale, piazzole per le tende e una grande cucina da campo. Per dormire è necessario portare una tenda. Per lavarsi ci sono docce con acqua riscaldata dal sole per chi arriva prima (ma non c’è da preoccuparsi, a giugno fa veramente caldo?) e un ruscello per i più avventurosi. Tutti i nostri ospiti gradiscono la comodità rustica del compost-toilet. L’acqua arriva direttamente da una sorgente; non c’è invece la corrente elettrica. Questo ci permetterà di passare delle serate intorno al fuoco o a lume di candela (però è importante ricordare di portarsi una torcia!). Per i cellulari possono essere utili i caricabatteria delle macchine.

DA PORTARE
Tenda e sacco a pelo/coperte, materassino, asciugamano, torcia. Protezione contro il sole (cappellini, creme…), costume, un maglione in più per gli imprevisti, impermeabile. Un’amaca può essere molto piacevole. Buoni sandali, guanti e scarpe da lavoro. Mettiamo a disposizione detergenti per il corpo e i capelli al 100% vegetali e dentifricio ecologico.

Chi è interessato può scrivere  a  zappamari@gmail.com oppure ad  anjama@iol.it  o  telefonare a Marilia 3334360261 o Anja 3339821475, per prenotare e avere ulteriori informazioni.
per conoscere l’itinerario