PERCORSO ANNUALE DI AGRICOLTURA SINERGICA E PERMACULTURA

Siamo quasi alla fine! Il percorso con la libera scuola di agricoltura sinergica è vicino alla conclusione ….

A Novembre si terrà l’ultimo modulo.

Che dire…è stata una bella esperienza!

Vivere questo spazio dedicato all’orto nella solitudine e nei delicati e leggeri suoni della natura, lavorare la mattina con la rugiada che inumidisce le mani e le scarpe, fermarsi ad osservare le nuvole che corrono veloci, ascoltare le melodie degli uccellini e le fronde del salice mosse dalla brezza, poi qualche ronzio di insetti, la quiete che nasce dentro… e ti perdi ad osservare come crescono le insalatine, qualche foglia di cavolo mangiucchiata da “chissàchi”, poi senti che mentre togli qualche erbetta infestante ti punge un rovo e notare che poi i rovi, che continuano a crescere, sono tanti  e le erbe infestanti  sono molte, moltissime, aaaaiiiiuuuutoooo…..non vedo l’ora che arrivino i sinergici, così gli chiedo consiglio, come ci si comporta con questa cicorietta che sta prendendo il sopravvento?  Loro sicuramente mi aiuteranno a toglierne un po’…

E infine arriva il fatidico weekend, arrivano tutti in gruppo allegri e scherzanti “da sopra”, “da sotto” invece arrivano gli insegnanti evviaaa si parte…l’orto si trasforma: attività frenetica, molte osservazioni, molti consigli e suggerimenti, arrivano nuove piante regalate e subito trapiantate, voci festanti, risate e meditazioni, molte braccia indaffarate, grandi sudate. L’orto ora è pieno di vitalità ed energia tanta che non riesco a seguire tutto come vorrei, mi sfugge sicuramente qualcosa, qualche tecnica, qualche conoscenza trasmessa, qualche attività che va fatta. Arrivo a sera esausta!

 

Ma che bello potersi godere questo spazio nelle varie situazioni: nella pace e nel silenzio e nella vitalità ed energia. Sono proprio fortunata!

Ecco, è il momento di salutarsi, il we è finito ed ogni volta è sempre più difficile lasciarsi, al cerchio finale scappano sempre più spesso alcune lacrimucce ad alcuni di noi.

Insieme all’orto, in questi otto mesi, è nata e cresciuta una bellissima amicizia fra tutti i componenti del gruppo, che sarà bello continuare a curare e coltivare.

 

 

 

 

                          AL PROSSIMO INCONTRO … ANTONELLA